Lancio la moda dei nomi reali su facebook



Tempo di lettura:1 Minuti, 19 Secondi

Oggi ho iniziato a rimuovere tutti gli “amici” che non hanno nome e cognome vero su facebook. Parecchi di loro, per il momento 87, si sono offesi e non hanno capito per quale motivo io li abbia rimossi. Il motivo è semplice: ci sono dei termini di utilizzo di facebook e mi sembra giusto seguirli. Non capisco perché bisogna registrarsi su facebook con un nome e cognome falso o storpiato a tal punto da non essere riconoscibile, con tre foto nel profilo di qualche cartone animato e passare la giornata a condividere bufale, invettive contro ogni cosa e commenti inappropriati. Che lo facessero fra di loro, io preferisco avere una lista di conoscenti o amici che conosco veramente di persona e che non si nascondo dietro a nomignoli o falsi nomi.

Se volessero preservare la loro privacy a parte non registrarsi su facebook, potrebbero usare tutti gli strumenti che ora facebook mette a disposizione. Ce ne sono certi che cambiano nome a rotazione, ma per quale motivo? Questo mi preoccupa è quindi preferisco eliminarli. Ciò non vuol dire che non siano miei amici nella vita reale, anzi, almeno però non lo confondo con qualcun altro.

In ultimo impiego troppo tempo a capire chi siano quando mi compaiono in bacheca. Condividono Honesta e non riescono manco a rispettare i termini e utilizzo di facebook.

Alcuni sostengono cher per tutelare la loro privacy devono usare un nome di fantasia, bene, fatelo pure, ma non sarete parte della cerchia dei miei amici e vi segnalerò come account che usa un nome diverso dalla realtà. Se tenete alla vostra rpivacy, non usate facebook, se volete esserci a tutti i costi aprite piuttosto una pagina fan. Altrimenti non capisco effettivamente quale sia il vostro intento…



Stephen A. Kleckner

Sono un sistemista informatico ed ho viaggiato molto in cielo, in terra e per mare. Amo la natura, il mare e lo sci. Sono molto curioso e sono appassionato di fisica. Ho una Mini Morris 850 e sono appassionato di LEGO. Adoro Star Trek.

Rispondi

Next Post

Dopo un mese dalla mareggiata a Rapallo, Italia...

Dom Dic 9 , 2018
Dopo un mese È passato più di un mese dalla mareggiata che ha distrutto la diga del porto turistico di Rapallo e questa è la situazione odierna. Come si può vedere dalle fotografie, insistono parecchie imbarcazioni e barche spiaggiate o arenate sulla battigia degli stabilmente balneari o sull’arenile davanti al lungomare. Sulla foce del fiume […]
Imbarcazione a vela spiaggiata a Rapallo
error: Il contenuto è protetto... :)
Open chat
1
Hai bisogno di aiuto? Need Help?
Ciao hai bisongo di aiuto? Se mi vuoi scrivere, puoi farlo qui..

Hello do you need help? If you want to write me, you can do it here ..