Raggiunti quasi i 30 metri d’onda a 200 miglia ad ovest dall’Irlanda



Tempo di lettura:2 Minuti, 11 Secondi

La previsione ondometrica prevedeva 18 metri

Vi avevo parlato della previsione catastrofica e mostruosa di onde alte 18 m in oceano Atlantico in questo post: Onde dai 15 ai 18 metri con periodo di 15 secondi in Oceano Atlantico

Onde che si sarebbero create dopo il passaggio dell’uragano Epsilon. Venti fortissimi con picchi di 80 nodi di vento in centro all’Atlantico settentrionale.

Schermata grafico boa oceanica m6 dati del 28 ottobre 2020 2020-10-29 alle 13.29.17
Schermata grafico boa oceanica m6 dati del 28 ottobre 2020 2020-10-29 alle 13.29.17

La realtà dei fatti e l’onda secolare

Bene, il 28 alle ore 3:00 di notte, la boa oceanica M6 posizionata a 200 miglia ad ovest dell’Irlanda, ha registrato una onda massima di quasi 30 metri. Più precisamente dai dati raccolti, la boa ha registrato 29.883 metri. Per altro in quel momento la boa ha anche registrato venti medi a 29 nodi con raffiche di 53,3 nodi. Inoltre come potete leggere nei dati, pubblicati sotto, la cosa impressionante è che ci sono state onde dai 10 ai 20 metri ogni dai 10 ai 20 secondi, per due giorni di fila, davvero impressionante….

Potete vedere anche voi con i vostri stessi occhi i dati della boa oceanica M6 andato su questo sito della marina Irlandese: http://www.marine.ie/Home/site-area/data-services/real-time-observations/irish-weather-buoy-network-observations?instrumentname=M6

Dovrete poi selezionare il periodo di ricerca dal 27/10/2020 al 29/10/2020 ed andare a spulciare i dati. Io per venirvi incontro ho già fatto lo screenshot dei dati ed ho anche salvato un file .pdf che potete  vedere nei link che ho messo sotto.

La sottostima delle previsioni

Onde davvero mostruose, che non erano previste, poiché la previsione dava 18 metri. Questo per dire come spesso le previsioni sottostimino la realtà.

Pensate che cosa dev’essere stato essere presenti in quel momento con onde di 29/30 metri con un periodo medio di 14 secondi…! Il concetto è che molti di voi sanno è da 30 metri di altezza, pensare di scendere in discesa per 7 secondi e poi iniziare la salita per latri 7 secondi, in pratica tra una cresta e l’altra dell’onda ci sono 14 secondi di tempo.

Il record di onda è stato di 32,3 nell’isola di Taiwan.

Schermata dati boa M6 del 28-10-2020 ore 3 del mattino 2020-10-29 alle 13.35.15
Schermata dati boa M6 del 28-10-2020 ore 3 del mattino 2020-10-29 alle 13.35.15

Fonti

https://www.esa.int/Applications/Observing_the_Earth/Ship-sinking_monster_waves_revealed_by_ESA_satellites

http://www.marine.ie/Home/site-area/data-services/real-time-observations/irish-weather-buoy-network-observations?instrumentname=M6

‎webapps.marine.ie:observations:IWPData:Observations.aspx?projectid=2&instrumentname=M6

30 Mtr – 98.4 Ft Wave Recorded Off Ireland’s West Coast This Morning



Stephen A. Kleckner

Sono un sistemista informatico ed ho viaggiato molto in cielo, in terra e per mare. Amo la natura, il mare e lo sci. Sono molto curioso e sono appassionato di fisica. Ho una Mini Morris 850 e sono appassionato di LEGO. Adoro Star Trek.

Rispondi

Next Post

Tsunami di un metro dopo terremoto ad Isola Greca di SAMOS

Ven Ott 30 , 2020
Ci mancava lo tsunami quest’anno! C’è stata una forte scossa di terremoto a nord dell’isola greca di Samos a fianco alla città di Smirne in Turchia. A seguito del terremoto, com’era prevedibile, purtroppo si è generato anche uno tsunami, dovuto, appunto alla scossa di terremoto che è appena avvenuto nell’isola greca di Samos. Purtroppo ci […]
barhce a vela dopo tsunami a Samos Schermata 2020-10-30 alle 14.08.26
error: Il contenuto è protetto... :)
Open chat
1
Hai bisogno di aiuto? Need Help?
Ciao hai bisongo di aiuto? Se mi vuoi scrivere, puoi farlo qui..

Hello do you need help? If you want to write me, you can do it here ..