Accipicchia, oggi ho sbottato, ricevo continue chiamate da parte di operatrici palesemente asiatiche che si presentano così:

“Buongiolo, posso palale con un lesponabile della società Leo?”

oppure

“Buongiolo, lei è il titolale della linea telefonica xxxxxx”

A prescindere che se sapete come si chiama la mia società o il numero della mia linea telefonica dovete sapere anche come mi chiamo io di nome e cognome, altrimenti vuol dire che avete copiato i dati da qualche database incompleto o carpiti in altra maniera… ma a prescindere da questo ragionamento, io non voglio ricevere chiamate commerciali.. NON VOGLIO RICEVERE CHIAMATE COMMERCIALI DA TRE, forse non ci siamo capiti.. Proooontoooooo!

Inoltre ultimamente ricevo messaggi che non si possono bloccare da parte di TornaIn3 o Promo3 con scritto alcune promozioni che mi invogliano a tornare in tre, ma per adesso sto tanto bene in TIM con i miei 32 Giga al mese ch’è inutile convincermi a rientrare in Tre con 10 giga al mese, divisi in quattro settimane….

Quindi, armato di pazienza, il giorno 23 marzo  mi sono andato a cercare un po’ in rete come fare per evitare di essere continuamente bombardato da telefonate e messaggi della compagnia Tre. Ho trovato in rete un bell’articolo di Repubblica che linko qui sotto:

http://www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/telefonia/2017/12/25/news/nuove_difese_contro_il_telemarketing_ecco_la_guida_per_gli_utenti-185037704/

È stato davvero illuminante ed utile.

A questo punto, ho scritto una bella e-mail all’indirizzo e-mail: privacy@h3g.it mettendo in copia anche il garante della privacy con questo indirizzo di posta elettronica: garante@gpdp.it

Il centro privacy della Wind – Tre, dopo una decina di giorni mi ha risposto dicendomi che mi avrebbe rimosso i miei numeri di telefono dai suoi server, immancabilmente, senza farlo apposta, appena finito di leggere la mail, per pura coincidenza, ben inteso, mi è arrivato un messaggio di TornaIn3… evidentemente non hanno ancora finito di aggiornare i server, lo spero, altrimenti passerò ad azioni diverse.

Non se ne può più di tutto questo bombardamento, che a parer mio ottiene poi l’effetto contrario, tanto che io adesso per scrivere tre, scrivo due più uno…!