È davvero un delfino simpatico e curioso, ha navigato con noi un bel po’ avanti ed indietro sotto la barca, spariva, e rispuntava dall’altro fianco. Saltando e sbuffando ogni volta che riemergeva. Mi stupisce perché noi andiamo a circa 7 nodi all’ora e lui senza battere la coda… con due pinnate ci riesce a stare dietro senza troppa fatica.

Per ultimo s’è fatto notare a prua con una serie di salti continui, come a chiedere di essere a sua volta salutato. Saltava torcendosi per poi immergersi con la pinna destra fuori dall’acqua, sembrava proprio che ci volesse salutare con la pinna.