GARMIN inReach ti salva la vita, chattando con i soccorritori…

Il GARMIN inReach è uno strumento ancora migliore e superiore a tutti i PLB possibili… Questo strumento ha salvato la vita al mio carissimo amico Michele Zambelli, velista oceanico che si trovo purtroppo in mezzo all’oceano al largo delle coste del Labrador senza la chiglia della sua imbarcazione con la quale era in 2° posizione durante la OSTAR…

Se avete già visto il video sopra riportato avrete capito come funziona lo strumento, in ogni modo, il GARMIN inReach funziona in questa maniera: innanzi tutto il sistema può tenere traccia del tuo percorso ed in caso di inconvenienti, può allertare le squadre di emergenza e mandare la tua posizione continuamente, mentre tu nel frattempo puoi scriverti con loro, per spiegare meglio la natura dell’emergenza per migliorare il sistema di soccorso ed in caso far scegliere ai soccorritori cosa mandarti. La cosa interessante è che con questo strumento verrai aggiornato sulla situazione dei soccorsi e diciamo in maniera buona, potresti resistere evitando di perdere le speranze o avvertire i soccorritori di fare presto o prepararsi al peggio qualora tu sia messo male, per es. in ipotermia, allertando già l’ospedale di preparare una vasca…

Inoltre ti permetterò anche di comunicare con la tua famiglia via e-mail.

Questo sistema può essere usato ovviamente come tutti i PLB per mare, ma anche per terra, in oceano o nei deserti od in alta montagna od ai poli.

inReach fornisce anche le previsioni meteo per la zona nella quale siete.

Questo strumento molto interessante lavora sulla rete IRIDIUM che copre tutta il globo anche nei punti più remoti. Vi rimando anche al link di Wikipedia per alcune informazioni super partes https://it.wikipedia.org/wiki/Iridium_(satellite)

Il GARMIN inReach Ha un costo di abbonamento. I costi dell’abbonamento li potete trovare in fondo al sito della GARMIN nella pagina dedicata a questo strumento https://explore.garmin.com/it-IT/inreach/